Questo sito è dedicato alla rugbylist, un ritrovo "virtuale" dove si incontrano centinaia di appassionati di rugby.
 

[RUGBYLIST] Ŕ sempre meglio portare un pulmann di rugbysti con se...

Paolo Imperatori p.imperatori a gmail.com
Gio 19 Ott 2006 11:55:27 CEST


*I rugbisti li salvano dal
rogo<http://www.rugby.it/index.php?name=News&file=article&sid=11803>
*


<http://www.rugby.it/index.php?name=News&catid=&topic=51>
Da: La Nazione Umbria e La Spezia
Tre anziani intrappolati nell'auto finita contro un albero: tecnici e
giocatori della Sisas Cus Perugia spengono le fiamme che li stavano
avvolgendo.
LA SPEZIA - Sono stati salvati dal tempestivo intervento dei giocatori di
rugby della Sisas Cus perugia. Tre persone rimaste intrapolate nella Panda
che stava incendiandosi dopo un incidente devono davvero la loro vita alla
presenza di spirito dell'intera squadra umbra che, a ponzano Magra (in
provincia di la Spezia) ha subito messo in atto la conromisura pi¨ efficace
per evitare il dramma.
La prontezza

Dirigenti e giocatori sono infatti scesi dal pullman e con un estintore
hanno spento el fiamme che stavano sprigionandosi dal motore della vettura,
poi hanno soccorso le due donne e l'uomo che si trovavano all'interno.
Il drammatico episodio Ŕ avvenuto ieri attorno alle 12.15 a Ponzano
Superiore. La squadra perugina aveva appena pranzato al ristorante La
Trigola e si trovava a bordo dell'autobus diretto a Genova per disputare la
partita con la squadra locale del Cus (fra l'altro vinta per 49-23) quando
in una curva il pullman che stava scendendo ha sfiorato la Panda che
procedeva in direzione opposta. I due mezzi si sono praticamente "scontrati"
con gli specchietti.
Il conducente della Panda, un uomo di 87 anni, con a bordo due sorelle, di
68 e 66 anni, tutti di Ponzano Superiore, ha perso il controllo del mezzo
che Ŕ uscito fuori strada e si Ŕ schiantato contro un albero.
La paura
Per il violento urto, l'auto stava incendiandosi con le tre persone
imprigionate all'interno della vettura. Sono stati i tecnici e giocatori
della squadra perugina ad intervenire e salvarli. Momenti di comprensibile
concitazione quelli vissuti da tutti, con gli anziani presi dal panico per
il timore di una spaventosa fine e tutto il team del rugby impegnato invece
a cercare di calmarli e di correre contro il tempo. Sul posto sono poi
arrivate tre ambulanze della Croce Rossa e della Pubblica Assistenza di
Santo Stefano ed una della P.A. di Vezzano che hanno trasportato i tre
feriti al pronto soccorso dell'ospedale di Sarzana, dove sono stati
ricoverati.
I rilievi dell'incidente sono stati effettuati dalla Polizia stradale di La
Spezia, sul posto Ŕ anche intervenuta una pattuglia dei vigili del fuoco di
Sarzana.
Il traffico molto intenso anche per la fiera di S. Felice ha subito un lungo
rallentamento.
"Un dovere"
"Abbiamo fatto il nostro dovere - racconta il vice allenatore del Cus
Perugia Gettulio Mazzetti - vista la situazione siamo tutti scesi per
prestare soccorsi. Quando ci siamo resi conto che l'auto si stava
incendiando abbiamo preso l'estintore che era sul bus e siamo risuciti a
spegnere le fiamme". "A bordo c'era il massaggiatore, Ivano Molinaro -
prosegue Fabio Anti, un dirigente della squadra di rugby - che ha prestato
le cure ai feriti in attesa dell'arrivo dei soccorsi".
C.A.


l'unico dubbio che sorge Ŕ: come fanno una panda ed un pulmann a scontrarsi
con gli specchietti ??? era una panda iveco ? un pulmann smart? mah...
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: http://www.rugbylist.it/pipermail/rugbylist/attachments/20061019/553725e5/attachment-0023.html


Maggiori informazioni sulla lista Rugbylist