Questo sito è dedicato alla rugbylist, un ritrovo "virtuale" dove si incontrano centinaia di appassionati di rugby.
 

[RUGBYLIST] Risultato storico

allrugby allrugby a gmail.com
Mar 27 Feb 2007 14:42:07 CET


Effettivamente, la vittoria in Scozia pu˛ essere definita "storica",
come sempre "storica" fu la vittoria a Grenoble (tra l'altro, contro
una Francia presumibilmente un po' scarica dopo la vittoria all'ex V
Nazioni).
Come, cambiando sport e parlando, forse inopinatamente, di calcio fu
"storica" la prima vittoria dell'Italia a Wembley.
"Storica" (o storico) Ŕ un aggettivo che Ŕ adottato riferendosi a
qualcosa d'eccezionale, oppure di un evento di prima apparizione;
talvolta Ŕ usato per descrivere qualcosa di difficilmente ripetibile.
Anche la vittoria sull'Irlanda a Treviso fu definita "storica".
Successivamente, "storica" fu anche la vittoria in Irlanda.
La storia vera c'insegna che nessun'invasione barbarica fu definita
"storica", che nessuna vittoria di conquista, per pudore, fu mai
definita "storica".
Che storica non fu la persecuzione ebrea o l'invasione della Russia da
parte di Hitler.
Come non sarÓ mai "storico" l'intervento in Afghanistan.
"Storica" (o storico) Ŕ solo qualcosa che si deve tramandare per la
bellezza, l'univocitÓ, lo spirito con il quale si Ŕ affrontata e vinta
con lealtÓ una questione difficile, l'impresa impossibile maturata,
anche occasionalmente, per la debolezza dell'avversario o, viceversa,
per un momento di straordinaria forza propria (parlo sempre
dell'ambito sportivo).
La storia consegna ai posteri l'evento memorabile, la battaglia di
Salamina, le 5 giornate di Milano, la Resistenza italiana ma, parlando
di rugby, vorrei che la storia partisse proprio dalla vittoria sulla
Scozia per salutare un periodo brillante per una nazionale italiana
che non sia, ancora una volta, episodico, straordinario, casuale.
Vorrei che la storia del rugby consegnasse all'Italia uno spazio,
anche piccolo, per sottolineare com'Ŕ stato difficile, per noi,
raggiungere determinati livelli, di come, sistematicamente, pur con
qualche eccezione, l'Italia del secondo lustro del 2000 riuscisse a
battere Galles, Scozia, Samoa, Fiji; che con Argentina e Irlanda se la
giocava e che, una volta su tre, anche Francia e Inghilterra cadevano.
Le tre squadre dell'emisfero sud, erano battute una volta ogni tanto.
Per essere storicamente vivi nella memoria della gente, bisognerebbe
perpetuare l'evento, il risultato, il rendimento.
Mi auguro che sia stata, la vittoria sulla Scozia, proprio la
scintilla che ha acceso il ns. fuoco sulla legna e non sulla paglia.
Ciao.
Franco (TV)



Maggiori informazioni sulla lista Rugbylist