Questo sito è dedicato alla rugbylist, un ritrovo "virtuale" dove si incontrano centinaia di appassionati di rugby.
 

[RUGBYLIST] R: Re: I: Re: Malag˛ e la Scuola

Andrew jeppo678 a virgilio.it
Gio 17 Lug 2014 20:53:23 CEST


Spesso il problema Ŕ che gli insegnanti selezionano i migliori atleti, non 
quelli che amano il rugby. I migliori atleti sono probabilmente giÓ 
registrati altri sport.
Per questi insegnanti l'occasione non Ŕ la scuola contro la scuola, ma 
invece insegnante vs insegnante. Kudos per la scuola.
Guardate la qualitÓ del gioco. A meno che i bambini giÓ giocano per un club 
locale sono coinvolti, qualitÓ zero.
Il nostro evento locale Ŕ stato vinto da una scuola locale rappresentato dai 
club locali 'Under'. Ancora un altro trofeo, senza valore nel cabinet.
Jeppo

-----Messaggio originale----- 
From: gima_g a libero.it
Sent: Thursday, July 17, 2014 8:07 PM
To: rugbylist rugbylist
Subject: [RUGBYLIST] R: Re: I: Re: Malag˛ e la Scuola


Ribadisco il concetto : se stimoliamo la costituzione di enti scolastici che
partecipino "loro" ai tornei federali di categoria i ragazzi che rimarranno 
nel
nostro sport saranno moltissimi.
Se andiamo nella scuola e dopo averli fatti provare li vogliamo portare al
campo con gli altri ragazzi il 95% smette dopo due o tre allenamenti !!!!!
Forse non si ricorda che al tempo in cui il "Progetto Scuola" si chiamava
"Progetto Basso" erano almeno una decina le scuole che partecipavano ai
campionati federali.
Forse se avessimo continuato in quella direzione .........
un abbraccio a tutti

Giorgio


>----Messaggio originale----
>Da: giorgioxt a email.it
>Data: 14/07/2014 15.27
>A: "rugbylist rugbylist"<rugbylist a rugbylist.it>
>Ogg: Re: [RUGBYLIST] I: Re:  Malag˛ e la Scuola
>
>ciao a tutti da Giorgio Betteto
>Il giorno 14/lug/2014, alle ore 12:40, gima_g a libero.it ha scritto:
>
>> Fino a che non si capisce che le SocietÓ non devono andare a far provare 
>> il
nostro sport nelle scuole con l'unica intenzione di trovare immediatamente
ragazzi per loro ma per creare i famosi e "vituperati" Enti Scolastici
attraverso i quali i ragazzi giocano a rugby rimanendo nel loro ambiente e 
solo
dopo che hanno superato le inevitabili  problematiche che si presentano dopo 
i
primi momenti di esaltazione per il nuovo sport portarli nelle SocietÓ non
otterremo nulla con questo progetto !!!!
>> un abbraccio a tutti
>>
>> Giorgio
>
>Qual'Ŕ il " tasso di successo " degli "Enti Scolastici" ? , quanti ragazzi
hanno poi proseguito nel nostro sport?
>ricordando che sono frutto di un Progetto scuola che Ŕ costato in questi 
>anni
introno a 2 milioni di euro a stagione, più 650.000 € la stagione scorsa 
solo
per l'organizzazione delle finali nazionali a Roma e San DonÓ; non sarebbe 
IL
MINIMO INDISPENSABILE avere TRASPARENZA su benefici e risultati?
>
>
>
>
> --
> Z-Light e Z-Pro: servizi zimbra per caselle con dominio email.it, per 
> tutti
i dettagli
>Clicca qui http://posta.email.it/caselle-di-posta-email-it/?
utm_campaignŕil_Zlight_Pro&utm_source■r/f
>
> Sponsor:
> Saldi fino al 40% su tantissime griffe moda. Scopri di piu'
> Clicca qui: http://adv.email.it/cgi-bin/foclick.cgi?mid356&d-7
>
>__________________________________________
>Gestisci la tua iscrizione
>http://www.rugbylist.it/mailman/options/rugbylist
>



__________________________________________
Gestisci la tua iscrizione
http://www.rugbylist.it/mailman/options/rugbylist 




Maggiori informazioni sulla lista Rugbylist