Questo sito è dedicato alla rugbylist, un ritrovo "virtuale" dove si incontrano centinaia di appassionati di rugby.
 

[RUGBYLIST] italia scozia

gallomassimo gallomassimo a iol.it
Dom 25 Feb 2007 13:15:37 CET


...d'accordissimo ma credo che la scelta di non calciare sia dipesa anche da supponenza e dalla superbia. Come a dire 'siete l'Italia ora ve ne facciamo 4'... si sono attaccati riccamente... a questo aggiungerei che la poca disciplina che ha determinato i calci  stata frutto della situazione. Non  facile rimanere lucidi con una vittoria di tale importanza a portata di mano...


---------- Initial Header -----------

>From      : rugbylist-bounces a rugbylist.it
To          : rugbylist a rugbylist.it
Cc          : 
Date      : Sun, 25 Feb 2007 12:44:42 +0100
Subject : Re: [RUGBYLIST] italia scozia







> paolo ha scritto:
> > [...]
> > Troppi falli e meno male che la Scozia ha cercato sempre la meta, cosa 
> > normale, del resto, visto che ti trovi sotto 21 a 0 contro la piccola 
> > Italia.
> > [...]
> > Paolo Ceravolo
> Prendo spunto da questa osservazione di Paolo, per dire la mia e aprire 
> qualche riflessione sulle scelte di gioco.
> 
> Sono d'accordo con lui quando dice "meno male che la Scozia ha cercato 
> sermpre la meta". Non sono altrettanto in sintonia quando dice che e' 
> normale cercare la meta quando ti trovi sotto 21 a 0.
> 
> Diciamo che potrebbe essere normale cercare la meta quando mancano 30 
> minuti alla fine e sei sotto di 21 punti. Oppure, se le punizioni che ti 
> assegnano sono in posizioni difficili e di improbabile realizzazione. Ma 
> ieri la Scozia ha proprio cercato di farsi del male da sola. Non solo 
> con le 3 mete regalate nei primi minuti, ma anche con la scellerata 
> decisione di giocare tutte le punizioni, anche quelle da "3 punti 
> sicuri". Se non sbaglio ne ha avute 5 di fila praticamente al centro dei 
> pali: 15 punti gettati al vento. Questo non e' normale. E' stupido.
> 
> Secondo me, questa scelta ha influito sul risultato piu' del coro a 
> cappella iniziale. Non so cosa succedera' in Scozia, ma qualcuno dovra' 
> prendersi le proprie responsabilita'. E in Italia sono certo che chi di 
> dovere analizzera' con lucidita' questa strana partita, con l'obiettivo 
> di capire dove e come si puo' migliorare ancora. Regali come quelli di 
> ieri non capitano spesso..
> 
> Detto questo, pero', non voglio essere troppo razionale. Anche grazie ad 
> un forte sostegno mediatico c'era una grande attesa per questa partita. 
> Ieri, era importantissimo vincere, non come si vinceva. Per questo siamo 
> tutti soddisfattissimi del risultato. Ieri ho goduto per la Nazionale 
> come poche altre volte e, a parte l'entusiasmo personale, sono convinto 
> che questa vittoria avra' un corroborante effetto salutare per tutto il 
> movimento rugbistico italiano. Ci voleva proprio.
> 
> Ciao
> Giovanni Sonego
> 
> 
> 
> 


------------------------------------------------------
Passa a Infostrada. ADSL e Telefono senza limiti e senza canone Telecom
http://click.libero.it/infostrada25feb07





Maggiori informazioni sulla lista Rugbylist