Questo sito è dedicato alla rugbylist, un ritrovo "virtuale" dove si incontrano centinaia di appassionati di rugby.
 

[RUGBYLIST] Notizie del venerdý

allrugby allrugby a gmail.com
Ven 13 Lug 2007 21:56:25 CEST


Dal Gazzettino di oggi, riporto quanto segue.
Ciao.
Franco (TV)

RUGBY Entro fine mese i calendari
Benetton non teme l'Heineken Cup
Girone duro, ma non proibitivo

Treviso
Solo a fine mese l'Erc comunicherÓ il calendario della prossima
edizione della Heineken Cup. Per adesso si conoscono solamente i nomi
degli avversari e per i Campioni d'Italia del Benetton il sorteggio ha
riservato i francesi del Perpignan, gli inglesi del London Irish e i
gallesi del Newport Gwent Dragons.

Un girone non proibitivo come magari poteva essere stato quello delle
due passate edizioni, ma sicuramente duro, basti pensare come le
avversarie si stanno rinforzando per la prossima stagione che inizierÓ
a metÓ novembre. In particolare Perpignan e London Irish stanno
allestendo delle rose che diano garanzie sia a livello nazionale che
europeo. Fioccano in una e l'altra squadra nomi di prestigio del rugby
mondiale e certo tra i protagonisti della prossima Coppa del Mondo.

Se Treviso ha allargato la sua rosa con l'arrivo di altri 5 stranieri
e una decina di italiani, Perpignan, che ha in Brunel il nuovo tecnico
strappato alla Nazionale dei Blues, ha rinforzato una rosa giÓ
prestigiosa con gli annunciati arrivi di Phil Burger (Cheetahs),
Gerrie Britz (Stormers), Percy Montgomery (Sharks), quindi Chris
Cusiter, mediano di mischia della Nazionale scozzese proveniente dai
Borders, inoltre Rosalen e Candelon dal Narbonne, Pulu e Ladhuie
dall'Albi, ma ci sono contatti molto intensi nientemeno che con le
terze linee sudafricane Schalk Burger (Stormers) e Bob Skinstad
(Sharks). Sul fronte partenze spiccano solo due nomi di rilievo, le
terze linee Richard Parks, andato proprio a Newport con i Dragons e
Guillaume Bortolaso, approdato al Montauban.

Per quanto riguarda il London Irish, sul fronte arrivi spicca Peter
Richards, ex mediano di mischia del Benetton ai tempi di Alain
Teixidor ed approdato a Londra proveniente dal Gloucester, inoltre gli
irlandesi Jeremy Staunton, apertura, dal London Wasps e Eoghan Hickey,
ala, dal Munster, il centro Tomas De Vedia dai Saracens, infine il
pilone neozelandese Clarke Dermody che arriva da Otago. Una sola
partenza, quella di Barry Everitt, apertura che andrÓ a Northampton.

Per quanto riguarda il XV gallese dei Newport Gwent Dragons I nuovi
arrivi riguardano, come detto, la terza linea Richard Parks dal
Perpignan, quindi l'ala Richard Mustoe dagli Ospreys, il pilone Hugh
Gustafson dal Llanelli, il pilone sudafricano Alistair Lyon, la
seconda linea Adam Jones dal Llanelli. Senza contare che nelle file
gallesi trovavano giÓ posto le terze linee Colin Charvis e Michael
Owens, la seconda linea Peter Sidoli, tutti Nazionali del Galles,
quindi Paul Emerick, centro statunitense, giÓ all'Amatori Catania e
all'Overmach Parma.

Ennio Grosso
------------------------------------------------



Maggiori informazioni sulla lista Rugbylist