Questo sito è dedicato alla rugbylist, un ritrovo "virtuale" dove si incontrano centinaia di appassionati di rugby.
 

R: [RUGBYLIST] IL NUOVO NUMERO DI RUGBY CLUB

tonotto a libero.it tonotto a libero.it
Ven 9 Ott 2009 11:37:51 CEST


bello, splendido, ottima iniziativa. ma perchè non fai una cosa simile per gli appassionati della RL, stile racconto del lunedì...e tu ruggero potresti fare altrettanto per il rugby a torino e ovviamente chiunque potrebbe mandare il suo raccontino inerente alla realtà che ha vissuto (passato è meglio che attuale). il tutto al posto di quella cosa vomitevole che è la diatriba celtic league.

altra cosa: ora in C e B può giocare solo uno straniero...ora so che questop è a salvaguardia dei nostri giovani e un pò anche per obbligare le soc.tà a costruirsi il vivaio (certe realtà fanno venire i brividi....) ma se un poveraccio viene dall'argentina (paese di migranti) o da qualsiasi altro paese fuori cortina, e decide dopo che si è un pò sistemato...di giocare a rugby, che fa? io istituirei una commissione o delle regole più precise (che sò sei in una regione da 10 anni bon te puoi giocare ovunque in quella regione----hai un lavoro a tempo indeterminato, casa e famiglia, idem) così conosco già più di un caso di ragazzotti semplici e innamorati del rugby che a meno di 25 anni devono per forza appendere le scarpe al chiodo....

saluti ovali a tutti

rossini marco
----Messaggio originale----Da: giandoscriba a giandomenicomazzocato.itData: 09/10/2009 11.17A: "RUGBYLIST"<rugbylist a rugbylist.it>Ogg: [RUGBYLIST] IL NUOVO NUMERO DI RUGBY CLUB -->
Ho nelle mani, questa volta in anteprima, l'ultimo, splendido numero di Rugby Club, la bella rivista diretta da Doriano Basili e Pier Giorgio Grizzo.
C'&egrave; un motivo se  non ho avuto bisogno di andare in edicola. L'editore me ne ha mandato qualche copia perch&eacute; in questo numero appare un mio racconto/ritratto della Treviso rugbistica.
Non una cronaca, ma una serie di flashback indotti alla memoria di un vecchio innamorato quale io sono. 
Ho messo vicino situazioni e tempi diversi, ho cercato di dire che cosa rappresenta, nella doppia profondit&agrave; dello spazio e del tempo, il rugby in questa citt&agrave;. Ho cercato di dipanare il filo di Arianna di tantissimi nomi e volti che hanno segnato epoche diverse.
Se, anche grazie alle belle fotografie di Marco Sartori, riuscir&ograve; a trasmettervi qualche emozione mi sentir&ograve; ripagato ad usura.
(Un grazie lo devo anche dire al mio amico Toni Liviero il quale ha insistito perche scrivessi questo testo e mi ha detto chiaro che voleva lo scrittore pi&ugrave; che il giornalista, una analisi in filigrana lontana dalla cronaca e impastata di cultura storica).
Un abbraccio a tutti
gian domenico mazzocato
 
 
 
http://www.giandomenicomazzocato.it/SITO DELLO SCRITTOREGIAN DOMENICO MAZZOCATOgiandoscriba a giandomenicomazzocato.itwebmaster Nicola Novello------------------------------------------


 
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: http://www.rugbylist.it/pipermail/rugbylist/attachments/20091009/966aa97c/attachment.html


Maggiori informazioni sulla lista Rugbylist