Questo sito è dedicato alla rugbylist, un ritrovo "virtuale" dove si incontrano centinaia di appassionati di rugby.
 

R: Reply: RI: [RUGBYLIST] LA MINA CON LA MICCIA ACCESA

CGP gcelon a tiscalinet.it
Gio 17 Set 2009 12:47:53 CEST


Concordo con Salvatore sul fatto che molte Società di Revisione seguono prassi che ad  un comune mortale aprirebbero quanto meno ……..le porte della galera.
Se volete penetrare nel funzionamento di  centri occulti di potere finanziario,  capire come spesso vincono coloro che avviano alcuni stati alla bancarotta, come a volte trionfano le economie di rapina  con titoli spazzatura, derivati, ecc., il tutto ovviamente con le certificazioni delle Societŗ di Revisione, leggetevi, se lo trovate,  il  romanzo definito capolavoro,  dal titolo: Z E R O  C O U P O N di Paul Erdman, un triller finanziario dalla collana I Gialli Del Sole 24 Ore.
CGP
 
Da: rugbylist-bounces a rugbylist.it [mailto:rugbylist-bounces a rugbylist.it] Per conto di Salvatore Messina
Inviato: giovedž 17 settembre 2009 10.31
A: rugbylist a rugbylist.it
Oggetto: I: Reply: RI: [RUGBYLIST] LA MINA CON LA MICCIA ACCESA
 
Se è per questo, è prassi comune che le grosse società di revisione certifichino bilanci con le spalle coperte da garanzie assicurative....
Cosa che la maggior parte dei comuni mortali non può nemmeno pensare di fare!
Il reale controllo deriva dalla volont√  legislativa nel penalizzare certi comportamenti che tuttavia in Italia sembrano sempre pi√Ļ depenalizzati (√® un questione di "libert√ " politica).
Fino a qualche tempo fa si confidava nella maggiore durezza del mondo anglosassone ma i fatti hanno dimostrato il contrario. Almeno da noi la gente lo sa e indossa le mutande di ghisa.
Alla faccia dei pochi ma buoni idealisti, ulteriore conferma che il mondo gira attorno al money (ed a qualcos'altro ma non si può dire...)
Cosa significa tutto ciò?
Semplicemente che chi decide ha gi√  deciso e chi investe vuole un ritorno economico sicuro, passando sopra ideali, tradizioni e cultura e di 
  PEACE & LOVE & PLAY RUGBY
Salvatore Messina 
 
 
----- Messaggio inoltrato -----
Da: "gaetano.palmiotto a fastwebnet.it" <gaetano.palmiotto a fastwebnet.it>
A: rugbylist a rugbylist.it
Inviato: Giovedì 17 settembre 2009, 9:40:18
Oggetto: Reply: RI: [RUGBYLIST] LA MINA CON LA MICCIA ACCESA

Nota – Il messaggio inoltrato è stato allegato.

_______________________________________________

Giandomenico,
perdona se intervengo a titolo personale e professionale, ma viste le gravi responsabilit√  di Deloitte nel crack parmalat, solo x citarne uno che tutti conoscete, direi che mi fa RIDERE la loro consulenza. Ti cito solo un passaggio del processo Parmalat in cui Delotitte era uno dei 19 IMPUTATI:
"Durante l’udienza è stato precisato che a partire dal 2000, Deloitte ha garantito le emissioni di bond Parmalat dopo aver certificato i bilanci e le banche, nel corso del 2003 si erano coperte dal rischio con strumenti derivati e garanzie assicurative, cosa che i risparmiatori non potevano certo fare"
Amen.






-----Segue messaggio-----



Non leggo molto in LIST in questi giorni. 
E mi pare impossibile perché (per quanto sotto traccia) c'è una notizia bomba, data dallo stesso vicepresidente federale Zeno Zanandrea (intervista di IVAN MALFATTO sul GAZZETTINO di lunedì 14 settembre, pagina 7, sotto il titolo a tutta pagina LA CELTIC ACQUISISCE TUTTI I DOSSIER ITALIANI).
Il board della Celtic League ha chiesto copia (ovviamente in inglese e i club, se non hanno gi√  fatto la traduzione, la stanno precipitosamente facendo) della documentazione presentata il 18 luglio al consiglio federale dalle 4 aspiranti alla Celtic.
Credo che un esame formale sia prassi, ma, vista la confusione italiana, come non pensare che questa sia di fatto una avocazione della decisione?
Insomma: decidiamo noi, non la FIR. Che smacco. 
Il fatto è che al board interessano soprattutto gli aspetti finanziari della faccenda tanto è vero che ha coinvolto una agenzia di consulenza finanziaria di propria fiducia, la Deloitte.
C'è un ulteriore, delicatissimo aspetto della faccenda. I club presenteranno in inglese quanto già presentato in data 18 luglio, o quanto poi è sopraggiunto in termini di ulteriori specificazioni, richieste, precisazioni?
Questione non da poco.
C'è qualcuno che ha paura in questo momento?
cordialit√  a tutti
gian domenico mazzocato
 
 
 
http://www.giandomenicomazzocato.it/
SITO DELLO SCRITTORE
GIAN DOMENICO MAZZOCATO
giandoscriba a giandomenicomazzocato.it
webmaster Nicola Novello
------------------------------------------
 
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ť stato rimosso...
URL: http://www.rugbylist.it/pipermail/rugbylist/attachments/20090917/fb9bc91b/attachment.html


Maggiori informazioni sulla lista Rugbylist