Questo sito è dedicato alla rugbylist, un ritrovo "virtuale" dove si incontrano centinaia di appassionati di rugby.
 

R: Re: [RUGBYLIST] Nuove regole in mischia

Salvatore Messina totorugby a yahoo.it
Ven 10 Maggio 2013 08:28:31 CEST


Ah, ecco.... adesso siamo a posto!


Quando si dice "la comunicazione nel rugby"......

†
Salvatore Messina


________________________________
 Da: Oliver63 <lucaoliver63 a gmail.com>
A: Salvatore Messina <totorugby a yahoo.it> 
Inviato: Giovedž 9 Maggio 2013 17:15
Oggetto: Re: R: Re: [RUGBYLIST] Nuove regole in mischia
 


arieti rugby arezzo, serie C3, la mia ...


Il 09/05/2013 16.59, Salvatore Messina ha scritto:

Non ho detto ci sono "sempre", ho detto "anche".....
Anche se non conosco (io personalmente) nessuna squadra che abbia un tecnico solo, giovanili comprese.
 
Salvatore Messina ________________________________ Da: Oliver63 <lucaoliver63 a gmail.com> A: rugbylist a rugbylist.it Inviato: Giovedì 9 Maggio 2013 16:46
Oggetto: Re: R: Re: [RUGBYLIST] Nuove regole in mischia per la C3 è fondamentale aumentare la sicurezza, quindi se la modifica va in questa direzione, sono assolutamente d'accordo ... che poi in C3 ci siano sempre due allenatori, beh ho qualche dubbio ... :-)    a volte si fa fatica anche trovarne uno ... :-)  Il 09/05/2013 16.31, Salvatore Messina ha scritto: Squadre e aziende di rugby in Italia - http://www.coobiz.it/it/aziende/trova/1?q=rugby __________________________________________ 
>Attualmente anche in C3 ci sono 2 allenatori. In genere uno per la mischia e uno per i 3/4. 
>Se poi vogliamo risparmiare basterebbe avere un allenatore solo ma specializzato per la mischia.
Teniamo anche conto che la quasi totalità degli allenatori in Italia ha giocato in mischia, al massimo mediano ma anche se uno non ha mai giocato basterebbe seguire i corsi sulla sicurezza che in NZ sono obbligatori.
La F.I.R. in questa stagione ha organizzato vari convegni e corsi di aggiornamento proprio sul tema! Stiamo parlando della sicurezza dei ragazzi.....
Prova a girare la tua domanda ad un genitore con un figlio sulla sedia a rotelle per una lesione alle vertebre cervicali..... Stiamo scherzando??????   
Salvatore Messina ________________________________ Da: Luigi Bocchino <giggibocchino a yahoo.it> A: "rugbylist a rugbylist.it" <rugbylist a rugbylist.it> Inviato: Giovedì 9 Maggio 2013 16:16
Oggetto: Re: R: Re: [RUGBYLIST] Nuove regole in mischia Quante squadre potrebbero permettersi un allenatore per la prima linea? Da: Salvatore Messina <totorugby a yahoo.it> A: "rugbylist a rugbylist.it" <rugbylist a rugbylist.it> Inviato: Giovedì 9 Maggio 2013 15:18
Oggetto: Re: R: Re: [RUGBYLIST] Nuove regole in mischia Squadre e aziende di rugby in Italia - http://www.coobiz.it/it/aziende/trova/1?q=rugby __________________________________________ In realtà si eliminerà l'impatto dell'ingaggio ma questo non farà che aumentare il calci di punizione, in quanto prime linee poco "tecniche" saranno costrette a modificare l'angolo di inserimento per compensare sia una minore forza di spinta sia una posizione poco efficace. Con questa posizione l'apporto delle seconde linee e delle terze diventerà minimale come fino agli anni '90. 
Sicuramente si tornerà a piloni meno mobili e più massicci con grande gioia dei venditori di "proteine di sintesi". Rimango dell'idea che, seguendo proprio le indicazioni dell'IRB, si arrivi ad una licenza vera e propria per i giocatori di prima linea e una specializzazione apposita (con competenze di biomeccanica) per gli allenatori della prima linea.
 
Salvatore Messina Da: "paolo.valbusa a libero.it" <paolo.valbusa a libero.it> A: rugbylist a rugbylist.it Inviato: Giovedì 9 Maggio 2013 14:14
Oggetto: R: Re: [RUGBYLIST] Nuove regole in mischia Per qualche giocatore si tratterà di un ritorno all'antico. Anni fa (quando i tempi per le mischie seniores erano 2), le mischie delle categorie juniores prevedevano un ingaggio in 3 tempi, il secondo dei quali obbligava i piloni ad una "prelegatura". Ciò rendeva (e, si sperà, renderà) meno violento l'impatto tra le prime linee.
Esattamente come si vede nel video postato da Salvatore.  
Sono modifiche spesso sollecitate dalla Commissione Medica dell'IRB che da anni studia la mischia, le sue dinamiche e la relazione che esiste tra queste e gli infortuni.
Dati statistici dei primi anni 2000 davano, per i campionati delle Unions più importanti, almeno un grave infortunio (causato quasi sempre dal collasso della mischia), ad un giocatore di p.l., ogni 3 anni. Un dato che statisticamente sembrerebbe irrilevante (quante mischie si possono giocare in 3 anni? Forse decine di migliaia?) ma che, sotto il profilo umano, fa rabbrividire. E resta, comunque, inaccettabile.
In Francia, già da un decennio, in tutti i campionati (giovanili e no), esclusi il S.14 e PRO D2, si gioca con una mischia molto simile, non uguale, alla no contest. Questo perché gli infortuni erano diventati talmente numerosi da indurre l'assicurazione che assicurava gli atleti a sciogliere il contratto con la Federazione Francese.
Un caro saluto a tutti,
Paolo    
Aggiungo, poi, che  ----Messaggio originale---- 
>Da: lucaoliver63 a gmail.com Data: 09/05/2013 11.54 
>A: <rugbylist a rugbylist.it> Ogg: Re: [RUGBYLIST] Nuove regole in mischia quindi i piloni si legano prima dell'ingaggio ... ? scusate l'ignoranza ma si legano "a distanza" ... ??? cioè si "prendono" solamente la maglia legandosi con il braccio esterno uno sopra l'altro ... ???  Il 09/05/2013 9.45, Luqa ha scritto: Squadre e aziende di rugby in Italia - http://www.coobiz.it/it/aziende/trova/1?q=rugby __________________________________________ 
>Se non si tratta di una boutade giornalistica, 
>>ho letto che l'IRB ha modifcato ancora le regole nell'ingaggio delle mischia chiuse. Dopo il tempo dei cozzi di rincorsa, 
>si passò al  "bassi, tocco , pausa, ingaggio"
poi al "bassi , tocco , ingaggio" adesso la norma dovrebbe essere "bassi, legate, ingaggio", con l'obbligo per i pikloni di legare il braccio esterno all'avversario nella seconda fase e mantenere talelegatura anche durnate l'ingaggio senza interruzioni. se ben ricordo era una proposta che un listarolo fece qualche anno fa. E secondo l'articolo che ho letto, l'applicazione della norma nel torneo del Pacifico avrebbe portato ad una riduzione delle mischie chiuse ripetute per collasso. A voi, colleghi listaroli. Saluti Luqa Invita i tuoi amici e Tiscali ti premia! Il consiglio di un amico vale più di uno spot in TV. Per ogni nuovo abbonato 30 € di premio per te e per lui! Un amico al mese e parli e navighi sempre gratis: http://freelosophy.tiscali.it/ 
>_______________________________________________ 
Gestisci la tua iscrizione http://www.rugbylist.it/mailman/options/rugbylist Squadre e aziende di rugby in Italia - http://www.coobiz.it/it/aziende/trova/1?q=rugby __________________________________________ 
>_______________________________________________
Gestisci la tua iscrizione http://www.rugbylist.it/mailman/options/rugbylist     _______________________________________________
Gestisci la tua iscrizione http://www.rugbylist.it/mailman/options/rugbylist     Squadre e aziende di rugby in Italia - http://www.coobiz.it/it/aziende/trova/1?q=rugby __________________________________________
_______________________________________________
Gestisci la tua iscrizione http://www.rugbylist.it/mailman/options/rugbylist    
>_______________________________________________ 
>Gestisci la tua iscrizione http://www.rugbylist.it/mailman/options/rugbylist Squadre e aziende di rugby in Italia - http://www.coobiz.it/it/aziende/trova/1?q=rugby __________________________________________
_______________________________________________
Gestisci la tua iscrizione http://www.rugbylist.it/mailman/options/rugbylist    
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ť stato rimosso...
URL: http://www.rugbylist.it/pipermail/rugbylist/attachments/20130510/97e334a1/attachment.html


Maggiori informazioni sulla lista Rugbylist